Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roberto Burioni: "Il farmaco miracoloso contro il coronavirus? Tutte boiate"

Roberto Burioni

  • a
  • a
  • a

La verità è che al momento non esistono né una cura né un vaccino che possano sconfiggere il coronavirus. Nonostante le notizie che circolano al riguardo, spiega Roberto Burioni con un amarissimo post pubblicato sul suo profilo Twitter, non si può affermare che ci siano medicinali davvero efficaci. "Quando mi chiedete del farmaco miracoloso, del test super efficiente, della teoria geniale per risolvere il problema la risposta è sempre la stessa: boiate". Sì, boiate. 

Si stanno sperimentando delle cure, ma appunto, sono solo sperimentazioni. Da ultimo quella del farmaco anti-artrite tocilizumab contro la polmonite interstiziale da Covid-19. "Siamo in attesa del via libera dell'Agenzia italiana del farmaco", spiega Paolo Ascierto, direttore dell'Unità di oncologia melanoma, immunoterapia oncologica e terapie innovative dell’Istituto tumori Irccs Fondazione Pascale di Napoli, che sta utilizzando questo farmaco anti-artrite reumatoide off label contro Covid-19.

Dai blog