Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Roberto Burioni: "I contagi possono essere cinque volte più di quelli ufficiali"

  • a
  • a
  • a

“Da medico non mi stupirei se nel nostro Paese i contagiati fossero cinque volte più di quelli ufficiali”. Roberto Burioni dice esattamente ciò che pensa a Che tempo che fa, dove ormai è diventato un ospite fisso da Fabio Fazio. D’altronde il noto virologo marchigiano ha più volte dimostrato di essere uno di quelli che sull’emergenza coronavirus è sempre stato onesto e le sue opinioni spesso trovano riscontro nella realtà. “Non dobbiamo guardare con particolare attenzione al numero dei contagi, perché è molto sottostimato”, dice Burioni che quindi alimenta la tesi secondo cui in Italia ci sarebbero oltre 200mila persone infette. “È difficile fare una stima precisa. Io da medico seguo una ventina di persone che hanno certamente il coronavirus - svela - ma a nessuno è stato fatto il tampone. In questo momento non è necessario fare il tampone a tutti, dobbiamo comportarci come se ognuno di noi fosse infetto”.

Dai blog