Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marco Travaglio insulta ancora Guido Bertolaso: "Tifiamo per Bertoleso come per tutti i malati"

  • a
  • a
  • a

Ci prende gusto, Marco Travaglio, ad insultare Guido Bertolaso, positivo al coronavirus e ricoverato al San Raffale di Milano. Un paio di giorni fa la polemica contro il direttore del Fatto Quotidiano, secondo cui Bertolaso "più che creare posti letto in Lombardia, ne ha occupato uno". Il riferimento è ovviamente alla sua super-consulenza alla regione per la gestione dell'emergenza coronavirus. E oggi, Travaglio, continua ad insultarlo. Lo fa, ovviamente, nei suoi editoriali monotematici, in prima pagina sul Fatto. E l'insulto, di pessimo gusto, sta già nel titolo del suo fondo: "Bertoleso". 

Il paraguru Marco Manetta attacca poi spiegando che "tutto ci divide da Bertolaso tranne che il sentimento di umanità che ci fa tifare per lui, così come per tutti gli altri malati. Ma più leggiamo le cronache del suo contagio, più ci domandiamo che diavolo sia saltato in mente alle volpi delle Regioni Lombardia e Marche di reclutarlo". Già, cosa sarà saltato in mente? Perché mai reclutare probabilmente il massimo esperto in gestione di emergenze che abbiamo in Italia? "A noi - riprende Travaglio -, per sconsigliarne l'ingaggio, bastavano i precedenti nell'emergenza terremoto e in tutte le altre (finte) di cui B. (ovvero Berlusconi, nda) lo nominò supercommissario con pieni poteri". Ovviamente il fondo del direttore ossessionato da Bertolaso e dalla Lombardia prosegue, ma per comprenderne la cifra tanto basta: "Bertoleso".

Dai blog