Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roberto Burioni ironizza: "Io ci prendo sempre casualmente come accade a chi studia casualmente per decenni una materia"

  • a
  • a
  • a

Roberto Burioni aveva predetto tutto. Il virologo sulla sua pagina Medical Facts, già l'8 gennaio, parlava di un nuovo virus in arrivo. "Nuovi casi di polmonite sospetti dalla Cina", poi il monito: "Attenzione", si legge nel titolo dell'articolo. Ebbene, qualche tempo dopo anche l'Italia veniva travolta dal coronavirus. E ad oggi, a chi lo accusa di aver sminuito il problema, Burioni replica: "Io ci prendo sempre casualmente - ironizza sul suo profilo Twitter - come accade a chi studia casualmente per decenni una materia con un certo profitto". Lo stesso Burioni, assieme al suo team del San Raffaele, ha da tempo dato il via a diversi esperimenti su un farmaco, il Plaquenil, con effetti positivi.

 

 

Dai blog