Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quarta Repubblica, Maria Giovanna Maglie e i sospetti su Papa Francesco: "Coronavirus, dal Vaticano grande assist alla Cina"

  • a
  • a
  • a

Siamo a Quarta Repubblica, il programma di Nicola Porro in onda su Rete 4. Nella puntata di lunedì 20 aprile, tra gli ospiti, ecco Maria Giovanna Maglie. Il tema è ovviamente il coronavirus. Si parla delle responsabilità della Cina e di chi, in un qualche modo, spalleggia la Cina stessa, che continua a rifuggire dalle sue sempre più evidenti responsabilità circa la pandemia globale. E la Maglie ricorda come "c'è un grande assist per la Cina che viene dal Vaticano", ovvero da Papa Francesco, che più volte ha manifestato la sua vicinanza al popolo cinese (nulla di strano, se non fosse che il sospetto è che dal Pontefice sembra arrivare una sorta di richiesta a lasciar perdere ogni tipo di teoria che porrebbe Pechino sul banco degli imputati). Dunque, la Maglie ricorda anche un fatto inquietante, che fu svelato da Tpi: "Hanno sigillato immediatamente Wuhan, ma io so di una mostra agroalimentare in cui il padiglione di Wuhan era accanto a quello di Codogno. Hanno consentito che il virus si propagasse e poi sono arrivati sventolando le mascherine che loro producono", ha concluso la Maglie, accreditando che quella mostra agroalimentare possa essere stata la ragione del focolaio di Codogno (circostanza che appare, in effetti, assai probabile).

 

Dai blog