Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Otto e Mezzo, Andrea Scanzi confessa: il governo? Decidono Grillo e Casaleggio: gli immigrati...

  • a
  • a
  • a

Fermi tutti: anche il travaglino Andrea Scanzi, ora, si ribella contro il governo. La ragione? Il "no" del governo e del M5s in particolare alla sanatoria per gli immigrati chiesta dal ministro Teresa Bellanova, pronta a dimettersi nel caso in cui la spuntasse. Ma, soprattutto, indirettamente conferma come ad avere una pesante influenza sulle decisioni dell'esecutivo siano Beppe Grillo e Davide Casaleggio. Lo fa a Otto e Mezzo su La7, il programma di Lilli Gruber, dove chiamato a commentare le evoluzioni di giornata sul caso-Bellanova afferma. "Grillo e Casaleggio sull'immigrazione sembrano Umberto Bossi". Dunque, il travaglino aggiunge: "Il governo Conte 1 (con la Lega, ndr) litigava su tutto tranne che sull'immigrazione. Matteo Renzi, che finora non ne ha mai indovinata mezza, indovinerebbe con questa una legge che condivido". Incredibile ma vero, oltre a tutto ciò, sugli immigrati Scanzi si schiera con Renzi.

 

 

 

 

Dai blog