Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maria Giovanna Maglie: "Parmitano sapeva del coronavirus a novembre nello spazio?", l'accusa a Giuseppe Conte

  • a
  • a
  • a

Stanno facendo molto discutere le parole di Luca Parmitano, astronauta e nostro connazionale, il quale ha detto che già a novembre, mentre si trovava nello spazio, sapeva del coronavirus. Notizia che con discreta evidenza aveva ricevuto da fonti militari mentre si trovava in orbita (Parmitano ha poi provato in qualche modo a ritrattare, tentativo in verità un poco goffo). E le parole di Parmitano scatenano il sospetto contro Giuseppe Conte. Un sospetto coltivato anche da Maria Giovanna Maglie, la quale non ne fa alcun mistero. La giornalista, infatti, su Twitter cinguetta: "L'astronauta Luca Parmitano dallo spazio sapeva a novembre dell'arrivo di una pandemia dalla Cina,i servizi segreti americani avevano condiviso l'informazione con i servizi alleati,anche quello italiano.Chi ha la delega ai servizi nel governo? Giuseppi, no?", conclude la Maglie. E "Giuseppi", ovviamente, è premier Conte.

 

 

 

Dai blog