Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Open Arms, Annalisa Chirico: "Giuseppe Conte deve rispondere di concorso per omissione?", premier inguiato da Renzi

  • a
  • a
  • a

Ad evitare il folle processo al presunto "sequestratore" Matteo Salvini per il caso Open Arms ci ha pensato di fatto Matteo Renzi: Italia Viva non partecipa al voto in Giunta, dunque i numeri sono dalla parte del leghista. IV ha motivato la decisione spiegando che lo studio del caso era stato approssimativo, insomma lo ha fatto (anche) per garantismo. Ma non solo. Come ricorda Annalisa Chirico su Twitter, "Italia Viva non partecipa al voto su Open Arms perché le responsabilità non sarebbero ascrivibili solo all'ex ministro dell'Interno Salvini, ma ci sarebbe sempre stato l'avallo governativo", ovvero di Giuseppe Conte. E infatti, proprio contro Conte la Chirico punta il dito. "Il punto è questo - riprende -: se il premier sapeva del presunto reato deve rispondere di concorso per omissione", conclude.

 

 

Dai blog