Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Costanza Crescimbeni contro Lorella Cuccarini: "Matano maschilista? Dopo 10 anni di lavoro insieme, le comiche"

  • a
  • a
  • a

La rivolta delle donne di Raiuno contro Lorella Cuccarini rappresentata plasticamente da Costanza Crescimbeni. La giornalista  del Tg1 ha preso pubblicamente le difese del collega Alberto Matano, co-conduttore insieme alla Cuccarini della Vita in diretta. Lorella, prima dell'ultima puntata andata in onda ieri, si è sfogata accusandolo di maschilismo e atteggiamenti prevaricatori dietro le quinte dello show di Raiuno.

 

 

 

 

 

A Viale Mazzini è esplosa una bomba, visto che la Cuccarini, non confermata alla guida del programma, ha pubblicamente gettato ombre non solo su Matano (confermatissimo, invece, per la prossima stagione) ma pure sull'azienda. Autrici e inviate della Vita in diretta hanno preso le distanze dalla Cuccarini con una lettera pubblica, ma prima di loro è stata la Crescimbeni, appunto, a suonare la carica via Twitter. "Dieci anni di lavoro fianco a fianco e ora mi tocca leggere la parola maschilista associata ad Alberto Matano. Siamo nel regno dell’assurdo. Le comiche". Se la Cuccarini si attendeva solidarietà femminile. sarà rimasta delusa. 

 

 

 

 

 

Dai blog