Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Autostrade, Ferruccio De Bortoli: "Revoca delle concessioni? Finiremo col risarcire Benetton"

  • a
  • a
  • a

“Cerchiamo di non farci del male e di evitare il rischio di dover risarcire la famiglia Benetton tra qualche anno”. Così Ferruccio De Bortoli è intervenuto a Coffee Break su La7 su Autostrade per l’Italia, che è diventato un argomento di stringente attualità dopo mesi di rinvii: stavolta il governo presieduto da Giuseppe Conte non può scappare, ma deve prendere una decisione e chiudere un dossier che si trascina da due anni. “La privatizzazione fu fatta male - ha ricordato l’ex direttore del Sole24Ore - e venne concesso un arco temporale troppo lungo al gestore. Poi è chiaro che c’è il tema del controllore che si è fatto catturare dal controllato, che è molto forte e quindi è in grado di convincere i propri interlocutori politici”.

 

 

De Bortoli è preoccupato soprattutto per la credibilità del paese: “Stiamo attenti alle conseguenze non previste della rottura di contratti. Mettiamo da parte la discussione su chi è colpevole, a riguardo ci sarà un processo e chi ha sbagliato pagherà fino in fondo, ma le aziende sono un’altra cosa e vanno tutelate insieme agli investitori, altrimenti rischiamo di pagare tutti un prezzo molto elevato. Cerchiamo di non farci del male - ha chiosato De Bortoli - e di evitare il rischio di dover risarcire la famiglia Benetton”. 

Dai blog