Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Annalisa Chirico sul caso-Berlusconi: "Anche la salute sul banco degli imputati, nel post-coronavirus smarrito il senso del privato"

  • a
  • a
  • a

La notizia della positività di Silvio Berlusconi ha fatto il giro del mondo. E con questa anche le sue condizioni di salute e le ipotesi su chi ha o non ha contagiato il leader di Forza Italia. Illazioni spiacevoli, speculazioni inaccettabili che infatti hanno spinto Barbara Berlusconi a replicare alle accuse. E sulla vicenda prende posizione anche Annalisa Chirico: "Nel post Covid si è smarrito ogni residuo senso del privato, ormai tutto è pubblico, sul banco degli imputati persino quando in ballo ci sono salute e malattia".

 

 

Per la firma del Foglio, che su Twitter lancia quella che pare a tutti gli effetti una denuncia in merito alla privacy, "tra caccia agli untori e pruriginosità mediatiche, zero continenza, mai remore", bisognerebbe solo imporre "il silenzio e il rispetto". Quello a cui come detto si è appellata anche Barbara, da giorni additata come "untrice" del padre, in un inaccettabile linciaggio mediatico.

 

Dai blog