Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Willy Monteiro, Rula Jebreal: "Ecco cosa accade quando Salvini e la Meloni seminano odio", interviene Guido Crosetto

  • a
  • a
  • a

Rula Jebreal come padre Zanotelli. Anche per la giornalista dalle ben note tendenze politiche l'uccisione di Willi Monteiro è colpa di Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Il commento della Jebreal sulla triste vicenda di Colleferro arriva via Twitter: "'In fondo hanno solo ucciso un extracomunitario'. Ecco cosa accade quando i due leader di destra seminano odio e incitano alla violenza contro gli emigrati. I criminali che hanno trucidato Willy Monteiro e il terrorista Luca Traini: entrambi frutto dell’indottrinamento Fascista".

 

 

Per la giornalista la morte del 21enne non è stata colpa delle quattro belve che lo hanno preso a calci e pugni, bensì da due leader del centrodestra. Frase, questa, a cui ha replicato per le rime Guido Crosetto: "È più facile fare politica così. Giorgia Meloni e Matteo Salvini hanno armato la mano degli assassini - ha cinguettato il fondatore di Fratelli d'Italia in un'evidente critica ai sinistri - Odiateli! Disprezzateli! Ghettizzateli! Fategli del male! Appendeteli a testa in giù! Trasformate la violenza delle parole in atti!".

 

Dai blog