Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Sgarbi contro Luigi Di Maio: "Il più ignorante della storia repubblicana. Ma che ha detto?", il video imbarazza il M5s

  • a
  • a
  • a

Vittorio Sgarbi è incredulo dinanzi all’oratoria di Luigi Di Maio, che fa fatica a esprimere due concetti di senso compiuto - e in lingua italiana corretta - sulle motivazioni del Sì al referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari. “Eccolo - attacca il noto critico d’arte - nell’esercizio costante e imperituro della sua ignoranza, probabilmente l’uomo di governo più ignorante della storia repubblicana, a cui elettori irresponsabili hanno affidato le redini del Paese. Vi meritate Di Maio e tutta l’accozzaglia di scappati di casa dei 5 Stelle”. Effettivamente l’intervento del ministro degli esteri è tutto un programma, tra frasi un poco sconclusionate e numeri sballati sulla composizione del Parlamento degli altri paesi europei. “Ma che ha detto? Ma voi la fareste riformare la Costituzione da uno così? Al referendum - chiosa Sgarbi - non lasciare la democrazia in mano a persone come lui”. 

 

 

 

Dai blog