Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non è l'Arena, Massimo Giletti punta in altissimo. Indiscreto: "Pizzicato in centro a Roma, cosa bolle in pentola". Nomi impensabili

  • a
  • a
  • a

Avvistamento molto sospetto per Massimo Giletti. Marco Antonellis, su Affaritaliani, riferisce che il conduttore di Non è l'Arena è stato pizzicato "dalle parti di piazza Caprera" a Roma, in compagnia di niente meno che Salvatore Buzzi, l'ex ras delle coop capitoline finito invischiato. "Cosa bolle in pentola? - chiede malizioso Antonellis - Nuovi scoop in arrivo? E chissà che dopo Buzzi, Giletti non vada ad incontrare anche Carminati". 
 

 

 

Nell'attesa di scoprirlo, Giletti ha messo a segno un altro colpo facendo arrestare un boss mafioso ai domiciliari, intervistato dall'inviato di Non è l'Arena mentre tranquillo e beato se ne stava all'aperto con il telefono in mano. Ma la commistione tra alto e basso contraddistingue il talk della domenica sera di La7, che nella prossima puntata affronterà il caso (spinoso) dell'Ares Gate, sollevato improvvidamente durante il Grande Fratello Vip e poi "censurato" da Mediaset, ospitando il produttore televisivo Alberto Tarallo.

Dai blog