Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, l'infermiera del San Paolo di Milano a Cartabianca: "Siamo messi male, sono spaventatissima"

  • a
  • a
  • a

"Siamo messi male". A rivelare la propria preoccupazione sul coronavirus è Maria Cristina Settembrese, infermiera, ospite di Bianca Berlinguer in collegamento con #Cartabianca. "Abbiamo aperto altri due reparti Covid - spiega l'infermiera, dipendente dell'ospedale San Paolo di Milano -. Sono spaventatissima, mi sembra di rivivere i primi giorni di marzo. Abbiamo ricominciato a mettere i caschi per far respirare i pazienti. Oggi c’è un peggioramento". 

 

 

 

La situazione è critica, anche se con differenze rispetto alla fase acuta della prima ondata di epidemia, e lo conferma anche il professor Giuseppe Remuzzi, direttore dell'Istituto Mario Negri di Bergamo: "In primavera avevamo a casa persone che sarebbero dovute stare in ospedale perché stavano veramente male e magari poi sono morte. Oggi invece in pronto soccorso arrivano persone che, se avessimo un altro tipo di sistema, potrebbero stare a casa".

Dai blog