Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Vita in Diretta, Selvaggia Lucarelli picchia duro su Federica Pellegrini: "Surreale, non poteva farlo"

  • a
  • a
  • a

Selvaggia Lucarelli ha sostanzialmente confermato quello che noi di Libero vi abbiamo detto subito sulla violazione della quarantena di Federica Pellegrini, che è uscita di casa nonostante la positività al coronavirus per accompagnare la madre a fare il tampone. La campionessa di nuoto ha sostenuto di aver ricevuto l’autorizzazione speciale dalla Asl, che dal canto suo ha sostanzialmente confermato: ma com’è possibile se è assolutamente vietato? Uscire di casa col Covid è un reato che si declina quindi nel penale. A La vita in diretta la Lucarelli ha definito “surreale” la scusa della Pellegrini: “Ho delle perplessità sull’autorizzazione dell’Asl perché so che è tassativamente proibito uscire. Dopo penso anche che il tampone si fa a casa, non è che se una può essere positiva va in macchina o peggio in taxi a fare il tampone”. Una cosa è certa: ad un comune mortale non sarebbe mai stata data un’autorizzazione del genere, e infatti neanche con una scrupolosa ricerca è stato possibile trovare eccezioni nei protocolli che permettono di violare la quarantena da positivi. Ciò significa che o l’Asl è a conoscenza di eccezioni sconosciute a tutti gli altri oppure che sta cercando di coprire la sciocchezza commessa dalla Pellegrini. 

 

 

Dai blog