Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Claudio Borghi contro Giuseppe Conte: "Al posto della mascherina un tappo per contenere la boria"

  • a
  • a
  • a

Un lungo discorso per non dire nulla. Giuseppe Conte si è presentato alla Camera per il voto sulla fiducia dopo lo strappo di Italia Viva. Risultato? Un susseguirsi di "abbiamo", rivendicando quanto fatto dall'esecutivo giallorosso. Questo almeno quanto notato da Claudio Borghi che, in attesa di parlare, cinguetta: "Credo che Conte invece di una mascherina abbia un tappo, altrimenti la boria esploderebbe". Il deputato della Lega ci va giù pesante pubblicando foto del premier intento a comunicare nell'Aula dei deputati. In calce il commento: "Un incompetente in prima fila". 

 

 

E ancora, allibito come tanti: "Ecco la priorità per il paese. La legge elettorale. Ma che schifo". Infine l'appello a Matteo Renzi affinché Iv, invece di astenersi, voti contro e faccia venire meno la maggioranza. D'altronde - è il ragionamento del leghista - "di fronte a un discorso come questo, come si può non votare contro?!".

 

Dai blog