Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini indagato, come funziona il tribunale dei ministri: che fine può fare l'indagine sulla Diciotti

Gino Coala
  • a
  • a
  • a

Il procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio ha iscritto nel registro degli indagati il ministro dell'Interno Matteo Salvini per sequestro di persona dopo il divieto di sbarco dalla nave Diciotti, ma dovrà trasmettere entro 15 giorni il fascicolo dell'indagine al tribunale dei ministri presso la procura di Palermo. Il presidente del tribunale siciliano, Salvatore Di Vitale, spiega quale sarà la procedura da seguire per svolgere l'indagine sul ministro leghista.  Leggi anche: Salvini indagato, come asfalta il pm di Agrigento: "Una vergogna, per i morti di Genova zero indagati" Il tribunale dei ministri è un "organismo composto da tre magistrati scelti per sorteggio ogni due anni e attualmente in carica. In ogni caso - ha spiegato Di Vitale - il tribunale dei ministri dovrà eseguire una istruttoria alla fine della quale può archiviare, ovvero trasmettere nuovamente le carte al procuratore della Repubblica che dovrà inoltrare l'autorizzazione a procedere alla Camera di competenza". 

Dai blog