Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luigi Di Maio: "Entro l'anno negozi chiusi la domenica". Un suicidio: 50mila lavoratori a rischio

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Qualcuno fermi Luigi Di Maio, i grillini e il loro ultimo disastroso atto nel piano di "decrescita felice". L'annuncio il vicepremier lo ha dato da Bari: "Entro l'anno approveremo la legge che impone lo stop nei fine settimana e nei festivi ai centri commerciali. L'orario liberalizzato dal governo Monti sta distruggendo le famiglie italiane. Bisogna ricominciare a disciplinare aperture e chiusure". Di Maio lo aveva annunciato all'inizio dell'estate, ora è tornato alla carica: vietato lavorare, insomma. Un provvedimento suicida, perché come avverte l'ad di Conad, Francesco Pugliese, "a rischio ci sarebbero 40-50mila lavoratori". Al fianco del grillino, al contrario, sindacati e Chiesa, che apprezzano la proposta. Leggi anche: "Il piano dei giudici": Di Maio, confessione-choc a Salvini

Dai blog