Cerca

Quirinale

Manovra, si muove Sergio Mattarella: quelle due pesantissime cene con il capo dello Stato

27 Novembre 2018

0
Sergio Mattarella

Puntare al dialogo con Bruxelles nell’unico interesse dell’Italia e della sua economia. È questo l’ammonimento che il capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha rivolto a diversi componenti del governo che sono saliti al Quirinale prima della cena tra il premier Giuseppe Conte e il commissario Ue, Jean-Claude Juncker. Incontri riservati, non solo con Luigi Di Maio giovedì scorso, ma anche con Matteo Salvini, il ministro degli Affari Esteri, Enzo Moavero Milanesi, e anche con lo stesso ministro dell’Economia, Giovanni Tria e il presidente del Consiglio. Il capo dello Stato, che in queste settimane ha tenuto alta l’attenzione su quanto stava accadendo tra l’esecutivo giallo-verde e l’Unione europea sulla manovra, alla fine si è messo in gioco per convincerli ad abbassare i toni e intervenire in modo concreto sulle proposte da portare sul tavolo della commissione ed evitare così la procedura di infrazione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media