Cerca

Grillismi

Roberto Fico, schiaffo agli italiani: "Il 2 giugno è la festa di immigrati e rom"

2 Giugno 2019

2
Roberto Fico

La festa della Repubblica secondo Roberto Fico. Il presidente della Camera grillino, infatti, era presente alla parata ai Fori Imperiali. E, conversando con i giornalisti, ha affermato: "Oggi è la festa di tutti quelli che si trovano sul nostro territorio, è dedicata ai migranti, ai rom, ai sinti, che sono qui ed hanno gli stessi diritti". Insomma, la festa della Repubblica è per tutti tranne che per gli italiani: evidente l'intento polemico di Fico nei confronti della Lega e di Matteo Salvini. Dunque, il grillino ha parlato anche delle polemiche su Elisabetta Trenta, il ministro della Difesa che ha dedicato il 2 giugno al tema dell'inclusione. "Non ci devono essere polemiche sterili e strumentali, oggi è la festa di tutti. Nel cielo sventola la bandiera della Repubblica, che significa libertà, democrazia e rispetto di tutte le persone che si trovano sul nostro territorio", ha concluso Fico.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gian49

    03 Giugno 2019 - 10:10

    Non appena qualche banda rom gli sfilerà il portafogli, gli svaligerà la casa, gli ruberanno l'auto, gli scipperanno il borsello ecc. ecc. può darsi che cambierà idea.

    Report

    Rispondi

  • Damm a trà

    Damm a trà

    03 Giugno 2019 - 09:09

    Bravo Fico, direi che a questo punto dovrebbe essere coerente fino alla fine e farsi pagare lo stipendio da immigrati, sinti e rom.

    Report

    Rispondi

"Non è normale che sia normale”, la campagna di sensibilizzazione della Carfagna è già diventata una canzone

Donald Tusk: "La Lega nel Ppe? Ho molta immaginazione ma ci sono dei limiti"
Mes, Matteo Salvini smaschera il patto: "Salvare le banche, sì. Quelle tedesche e francesi"
Giuseppe Conte e il "sovranismo da operetta". Cosa diceva qualche mese fa

media