Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gregorio De Falco, fonti riservate: "Ho notato una cosa in Senato". Perché sarà ancora governo Lega-M5s

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"I 5 Stelle sono finiti, torneranno con la Lega". A spiegarlo è Gregorio De Falco, senatore ex M5s oggi nel Gruppo Misto dopo durissimi scontri con i vertici grillini. Intervistato dal Quotidiano nazionale, il comandante indica in Luigi Di Maio il "colpevole" del "tradimento degli ideali" del Movimento. Oggi, in piena crisi De Falco poco a sorpresa tifa per un accordo tra 5 Stelle e Pd, ma non ci scommette molto. "La vedo molto difficile. Non credo che Matteo Renzi farà un passo indietro e non è Di Maio a decidere, ma Davide Casaleggio". Leggi anche: "Ecco la caz*** del giorno". Maria Giovanna Maglie smonta De Falco Più probabile un ritorno allo schema con la Lega: "Quando Salvini ha proposto di tagliare i parlamentari, una parte del Movimento, almeno una decina di senatori, ha sorriso e applaudito". Resta l'amarezza, da ormai ex dissidente, per un patto che non digerisce: "Posso solo dire che quando è stato votato il Decreto Sicurezza bis molti miei ex colleghi 5 Stelle sembrava avessero bevuto l'olio di ricino...".

Dai blog