Cerca

Ex grillino deluso

Gregorio De Falco, fonti riservate: "Ho notato una cosa in Senato". Perché sarà ancora governo Lega-M5s

17 Agosto 2019

1
Gregorio De Falco, fonti riservate: "Ho notato una cosa in Senato". Perché sarà ancora governo Lega-M5s

"I 5 Stelle sono finiti, torneranno con la Lega". A spiegarlo è Gregorio De Falco, senatore ex M5s oggi nel Gruppo Misto dopo durissimi scontri con i vertici grillini. Intervistato dal Quotidiano nazionale, il comandante indica in Luigi Di Maio il "colpevole" del "tradimento degli ideali" del Movimento. Oggi, in piena crisi De Falco poco a sorpresa tifa per un accordo tra 5 Stelle e Pd, ma non ci scommette molto. "La vedo molto difficile. Non credo che Matteo Renzi farà un passo indietro e non è Di Maio a decidere, ma Davide Casaleggio".


Leggi anche: "Ecco la caz*** del giorno". Maria Giovanna Maglie smonta De Falco

Più probabile un ritorno allo schema con la Lega: "Quando Salvini ha proposto di tagliare i parlamentari, una parte del Movimento, almeno una decina di senatori, ha sorriso e applaudito". Resta l'amarezza, da ormai ex dissidente, per un patto che non digerisce: "Posso solo dire che quando è stato votato il Decreto Sicurezza bis molti miei ex colleghi 5 Stelle sembrava avessero bevuto l'olio di ricino...".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 322436

    17 Agosto 2019 - 15:03

    Ma chi è questo? Un portuale, un pilota di rimorchiatore, che altro? Cosa ha fatto nella sua vita, oltre a urlare parolacce contro un povero disgraziato in preda al panico? Ma vai via, buffone!

    Report

    Rispondi

"Non è normale che sia normale”, la campagna di sensibilizzazione della Carfagna è già diventata una canzone

Donald Tusk: "La Lega nel Ppe? Ho molta immaginazione ma ci sono dei limiti"
Mes, Matteo Salvini smaschera il patto: "Salvare le banche, sì. Quelle tedesche e francesi"
Giuseppe Conte e il "sovranismo da operetta". Cosa diceva qualche mese fa

media