Colpo bassissimo

Matteo Salvini, il grande timore dentro la Lega: "Vedrete cosa tirerà fuori Conte in Senato"

19 Agosto 2019

Matteo Salvini, il grande timore dentro la Lega: "Vedrete cosa tirerà fuori Conte in Senato"

Sta tenendo la porta aperta, Matteo Salvini, ma il timore dentro la Lega è che Giuseppe Conte gliela sbatterà in faccia nel modo più doloroso, nell'Aula del Senato davanti a tutti i parlamentari. "Conte è ancora il mio presidente del Consiglio, se mi dice che vuole fare cose interessanti, ascolteremo.... Chi sono io per dire no?", è stato il "gandhiano" commento del leader leghista alla Versiliana.


Ma il clima nel Caroccio è molto meno sereno, gira voce che martedì 20 agosto, il "giorno X" della crisi, il premier durante le sue comunicazioni a Palazzo Madama sferrerà un attacco senza precedenti al suo quasi ex vice. "Capacissimo - dice un leghista influente al Corriere della Sera - che tirerà fuori le presenze di Salvini a Palazzo Chigi e magari in Aula. Dirà che ha dovuto correre dietro a Matteo in spiaggia...". Insomma, Conte sfodererà la tattica Papeete per togliere a Salvini ogni spazio di manovra, anche l'ultimo appiglio per ricucire e, almeno formalmente, far rientrare la crisi.