Cerca

poche alternative

Franco Bechis, la verità sull'asse Pd-M5s: "I grillini sono disposti anche a sacrificare Conte e Di Maio"

22 Agosto 2019

1
Franco Bechis, la verità sull'asse Pd-M5s: "I grillini sono disposti anche a sacrificare Conte e Di Maio"

Il Movimento 5 Stelle ad oggi non è meno diviso del Pd: c'è chi è disposto a tutto pur di stare con Nicola Zingaretti e c'è invece chi vorrebbe provare a riannodare con la Lega. Una cosa però è certa, qualsiasi sacrificio dovranno fare per Franco Bechis "i veillai del gruppo sono pronti a bersi qualsiasi cicuta pur di non darla vinta a Salvini". La firma del Tempo sembra non avere dubbi: "Ci sono già stati incontri con esponenti (renziani) del Pd, e già sono pronti a sacrificare sia Conte che gran parte dei ministri tracciando la linea del Piave solo su tre esponenti dell'attuale governo: Di Maio, Alfonso Bonafede e Riccardo Fraccaro. Il povero Zingaretti in queste condizioni non riuscirà a resistere più di tanto, e anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella faticherà a tenere la linea del Piave sulla costruzione di un governo serio e duraturo, con programma dettagliato". 

Nelle consultazioni infatti sono emersi già chiaramente gli eserciti dei responsabili "di ogni gruppuscolo disposti a votare la qualunque pur di non dire addio alla comoda poltrona". "Alla fine quindi il Capo dello Stato - spiega Bechis - tirando le somme conterà una maggioranza assoluta di contrari al voto, e solo se nell'incontro con lui Zingaretti con uno scatto di orgoglio gli farà capire chiaramente di non volerne fare parte". Ed ecco che le elezioni non sembreranno poi così lontane. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Karl Oscar

    23 Agosto 2019 - 08:08

    Sono grulli ma ogni tanto in un lampo di lucidità realizzano che sono finiti e pur di mantenere poltrone si accoppiano con chi hanno sempre insultato

    Report

    Rispondi

Juventus, arrestati dodici capi ultrà bianconeri. Le immagini della polizia
Giuseppe Conte ai 42 sottosegretari: "Serve dialogo con tutte le forze politiche per attuare il programma"
Lega a Pontida, tutte le stravaganze dei manifestanti

media