Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvio Berlusconi: "Sono stupito. Forza Italia non è subordinata ad alcuna generica destra sovranista"

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

Silvio Berlusconi non ci sta. E' stanco di leggere sui giornali che Forza Italia sia sottomessa a Matteo Salvini e Giorgia Meloni. "Sono sempre più stupito dal tono di alcuni commenti che leggo in questi giorni sugli organi di informazione. L'immagine di Forza Italia appiattita o subordinata ad una generica destra sovranista è un radicale stravolgimento della realtà, irrispettoso della mia e della nostra storia, delle mie e delle nostre idee, di 25 anni di battaglie politiche coerenti. Far intendere che ci sia bisogno di un nuovo e diverso contenitore per i liberali e i moderati significa essere in malafede o ignorare la realtà". Leggi anche: "Operazione responsabili", il ruolo del caso Segre. Forza Italia, chi tradisce Silvio per salvare Conte In una durissima nota il Cavaliere dice "senza timore di smentite, di poter affermare di essere l'unico tra i leader politici italiani ad avere difeso e a difendere ogni giorno i principi liberali in economia, in politica internazionale, in materia di giustizia e di stato di diritto. L'unico ad aver lottato e a lottare coerentemente contro l'oppressione fiscale, l'oppressione burocratica, l'oppressione giudiziaria".

Dai blog