Cerca

Mistero

Andrea Casu, lo strano caso del fedelissimo di Matteo Renzi scomparso ormai da due mesi

10 Novembre 2019

0
Andrea Casu, lo strano caso del fedelissimo di Matteo Renzi scomparso ormai da due mesi

Andrea Casu è sparito. Fedelissimo di Matteo Renzi rimasto nel Pd - è stato eletto segretario del partito cittadino a Roma nel 2017 con il 57% dei voti - da quando è avvenuta la scissione nei dem con Italia Viva, è letteralmente scomparso. Addirittura i suoi compagni di partito non sanno più nulla di lui da settembre. Niente risposte a messaggi, nessuna risposta alle telefonate, rivela Il Fatto quotidiano.


Un vero mistero. Anche sul suo sito internet Casu non scrive più dal 26 aprile scorso. Non si registrano attività politiche. "Gli altri già iniziano a parlarne, si sentono nomi come Meloni e Bongiorno. Noi siamo ancora all' anno zero", racconta un esponente del Pd romano. "Segretario desaparecido e partito in coma", afferma Livio Ricciardelli, membro della direzione, sul Foglio. Poi, dopo due mesi di silenzio, Casu si è rifatto vivo. Ha deciso di restare nel Pd, ha stretto un patto con Michela De Biase, moglie di Dario Franceschini. Mercoledì prossimo è stata convocata la direzione, dove Casu, pare, ci sarà.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Odio contro Israele, la sinistra ammette le sue colpe: vittoria di Fratelli d'Italia

Venezia, Giuseppe Conte in Piazza San Marco per il sopralluogo alla Basilica
Maltempo a Venezia, Giorgio Mulé (FI): "Se si fosse portato al termine il Mose non sarebbe successo"
Arresto Lara Comi, le immagini dell'operazione "Mensa dei poveri" della Guardia di Finanza

media