Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Emilia Romagna, la "scheda elettorale": voto disgiunto su Lucia Borgonzoni, fango contro Lega e Forza Italia?

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

C'è un giallo - al sapor di fango? - nel centrodestra. A una manciata di ore dal voto in Emilia Romagna, girano voci - e volantini - sul voto disgiunto tra i moderati di Forza Italia che anziché votare compatti per Lucia Borgonzoni potrebbero esprimersi a favore del partito di Silvio Berlusconi e contemporaneamente per il governatore uscente Stefano Bonaccini. Una sorta di "splitting" elettorale, insomma.  Sui volantini, riporta La Repubblica, sarebbe esemplificata la possibilità di votare un candidato forzista (Elisabetta Brunelli, o Antonio Fiamingo), e il candidato presidente di centrosinistra. Anna Maria Bernini parla subito di "fake": "Se esistesse una roba del genere sarebbe un falso. Per noi l'unica opzione è quella di votare Forza Italia e Lucia Borgonzoni. Non ci sono altre possibilità". Leggi anche: "Emilia Romagna, di quanto vinceremo domenica". Salvini a valanga: informazioni riservate sul voto

Dai blog