Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La gaffe della Madia(Pd), parla di lavoro con Zanonato, il ministro sbagliato

L'epic fail della giovane deputata: ha sbagliato indirizzo e invece che incontrare Giovannini sbaglia indirizzo e va da Zanonato...

Ignazio Stagno
  • a
  • a
  • a

"Ops, ho sbagliato ministro". Marianna Madia, la fedelissima di Matteo Renzi è inciampata su una gaffe clamorosa. Lei, nuova responsabile del Lavoro nella segreteria del Pd voleva parlare di occupazione e politiche sociali con il ministro del Lavoro. Ma a quanto pare, la Madia, come racconta il Tempo avrebbe sbagliato interlocutore. La renziana è arrivata a Roma ed è piombata nell'ufficio del ministro Flavio Zanonato per esporgli tutte le ricette per rilanciare l'occupazione in Italia. Un monologo quello della Madia recitato però davanti a Flavio Zanonato, ministro dello Sviluppo Economico, non del Lavoro. Così Zanonato resosi conto dello scambio di persona allora ha fermato la Madia e gli ha detto: "Cara Marianna. Sono contento del vigore e dell'entusiasmo con il quale mi chiedi supporto. Ma di questo avresti dovuto parlare con il collega ministro del Lavoro, Enrico Giovannini. Le mie competenze non sono specificamente destinate alle politiche dell'occupazione". "Ma scusa ministro ma non sei te che ti occupi di lavoro?" avrebbe chiesto stupita la Madia. A quel punto Zanonato avrebbe preso sottobraccio la Madia indicandole il ministero del Lavoro: "È dall'altra parte. Hai sbagliato indirizzo".

Dai blog