Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvia Romano, l'interrogazione parlamentare di FdI che mette in imbarazzo Luigi Di Maio

  • a
  • a
  • a

Fratelli d'Italia ha presentato al governo un'interrogazione sul caso Silvia Romano. La richiesta riguarda soprattutto Africa Milele, la ong per cui lavorava la cooperante milanese. Si punta e si chiedono lumi sulla sicurezza che le Ong come Africa Milele dovrebbero sempre garantire quando si tratta di predisporre, coordinare ed accompagnare azioni di volontariato nelle zone a rischio del mondo. Quello che FdI ha domandato al ministro degli Esteri Luigi Di Maio, è quello di effettuare più controlli su queste ong. Augusta Montaruli, che è l'autrice dell'interrograzione, ne ha parlato a IlGiornale.it. Viene sollevata la questione del villaggio kenyota in cui era stata inviata: Chamaka. Senza la vicinanza di centrali di polizia.

 

 

 La Montaruli  segnala pure come "la ONG avrebbe sede nella casa della fondatrice di Africa Milele e sarebbe priva di dipendenti". E ancora Africa Milele si "avvallerebbe solo di volontari" e non sarebbe "sufficientemente strutturata per operare in zone a rischio", in quanto "priva di standard di sicurezza". Ma anche la presunta mancata segnalazione da parte di Africa Milele all'ambasciata della presenza della Romano in quel territorio.

Dai blog