Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte, vergogna contro Salvini e la Meloni: "Se dovessero scaturire dei focolai dalla manifestazione sarebbe un peccato per i diretti interessati"

  • a
  • a
  • a

Giuseppe Conte non si smentisce mai. E ancora una volta, in conferenza stampa, lancia una chiara frecciatina alle opposizioni. "È chiaro che abbiamo superato la fase acuta, è giusto che ci sia libertà di manifestare critiche e dissenso", ma - prosegue -"che tutto sia fatto rispettando le misure di protezione". Il premier, parlando a palazzo Chigi, fa riferimento alla manifestazione di ieri, 2 giugno, del centrodestra. Manifestazione organizzata da Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Antonio Tajani. "Se dovessero scaturire dei focolai - ha concluso il presidente del Consiglio - sarebbe un peccato per i diretti interessati e i loro familiari".

 

Dai blog