Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

M5s, Barbara Lezzi: "Colpiscono Ignazio Corrao per isolare Alessandro Di Battista"

  • a
  • a
  • a

Le tensioni all'interno del Movimento 5 Stelle si fanno sempre più percepibili. Pochi giorni fa gli europarlamentari Ignazio Corrao, Rosa D'Amato, Piernicola Pedicini ed Eleonora Evi hanno votato contro il Mes. Risultato? Il movimento ha ben pensato di sanzionarli: i primi tre sono stati sospesi per un mese dal M5S (Corrao e D'Amato sono stati anche sollevati dall'incarico di 'facilitatori'), mentre Evi, secondo quanto apprende l'Adnkronos, avrebbe ricevuto solo un richiamo.

 

 

Sì, perché se da sempre i pentastellati sono contrari al Meccanismo europeo di stabilità, ora che sono al governo con il Pd, potrebbero anche cambiare idea. Una voltafaccia che non è piaciuto a un'altra grillina: Barbara Lezzi. "Parliamoci chiaro - ha scritto su Facebook - colpire Ignazio Corrao e Rosa D'Amato rimuovendoli dal ruolo di facilitatori e sospendere per un mese Piernicola Pedicini significa isolare Alessandro Di Battista, reo di aver presentato una proposta. Parlare di temi, presentare proposte e chiedere di non rinnovare alla guida della più potente partecipata di Stato un inquisito, è diventato per il M5S uno stigma". Non solo, perché da tempo Dibba preoccupa il M5s. È proprio lui il grillino più ribelle, contrario anche all'alleanza con il Pd, che potrebbe far venire giù tutto.

Dai blog