Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Regionali, picco di affluenza in Toscana alle 19: crollo al Sud, cosa sta succedendo

  • a
  • a
  • a

Arrivano i dati parziali dell’affluenza alle ore 19 e sono abbastanza interessanti, per quanto vadano presi con le pinze, non essendo facilmente interpretabili per il fatto che dopo sette anni si è tornati alle elezioni spalmati su due giorni. Se per il referendum la partecipazione in tutta Italia è al 30,3%, per le regionali si avverte una differenza abbastanza marcata tra Nord e Sud. Capitolo a parte lo merita innanzitutto la Toscana, che alle 19 è la regione con l’affluenza più alta: è al 35,9% ed è difficile da interpretare, potrebbe essere un segno di un’aria di cambiamento o una conferma del fortino rosso. Partecipazione simile in Veneto (35,5%), dove la vittoria di Luca Zaia non è assolutamente in discussione. Sopra il 30% anche i dati di Marche (33%) e Liguria (31,7%), mentre al Sud l’affluenza è molto più bassa: in Puglia è al 27,5% mentre la Campania è al 26,3%. Considerando che negli ultimi due anni queste regioni, e la Campania in primis, sono state sempre aree di forza del M5s, il dato sulla partecipazione potrebbe risentire dei tanti delusi grillini che sono rimasti a casa. 

 

 

Dai blog