Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Carlo De Benedetti su Giuseppe Conte: "Esprime solo la parte scenica preparata da Rocco Casalino"

  • a
  • a
  • a

"Mario Draghi non farà mai il premier". Parola di Carlo De Benedetti che, ospite a Omnibus su La7, afferma di conoscere bene l'ex governatore della Bce. Il fu patron di Repubblica, a modo suo, rassicura Giuseppe Conte: nessuno potrà scippargli la poltrona da premier. "Quelle - prosegue in collegamento con Alessandra Sardoni - sono paure e ombre dei deboli". E ancora: "Uno come Conte vede anche in Draghi un pericolo per se stesso, ma non è all'ordine del giorno". Proprio l'economista è stato, ed è tuttora, il nome in pole come successore di Conte. Non solo, in piena emergenza coronavirus c'era addirittura, senza distinzione tra destra e sinistra, chi lo voleva alla guida di un governo tecnico.

 

 

L'invettiva contro il presidente del Consiglio, "capace di passare da un governo a un altro senza uscire da Palazzo Chigi", non finisce qui: "Di competenze al governo ce ne sono, ma Conte non esprime molto se non la parte scenica preparata da Rocco Casalino". Insomma, un modo come un altro per dire che è l'ex gieffino, ora capo della comunicazione di Palazzo Chigi, a decidere le mosse del premier e non il contrario.

 

Dai blog