Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paola De Micheli, "la colpa del lockdown è tutta sua". Bechis e Storace, numeri alla mano: accusa durissima sul Tempo

  • a
  • a
  • a

"Il prossimo lockdown è colpa loro". Franco Bechis disegna una prima pagina violentissima contro Paola De Micheli e Lucia Azzolina, ministre rispettivamente dei Trasporti e della Scuola. Esattamente i due settori maggiormente indiziati per il picco di contagi che si sta registrando da settembre a oggi e che potrebbe portare, se come sembra il coprifuoco alle 18 e le chiusure stabilite dall'ultimo Dpcm non funzionassero, a un nuovo drammatico lockdown totale, non solo nelle zone più a rischio.
 

 

 

Sul Tempo è affidato a Francesco Storace il compito di vergare il duro attacco alle esponenti del Pd e del M5s. Si parla di "scelte irresponsabili". A partire da bus e metro: "I tecnici consentivano una capienza massima del 75% solo in casi eccezionali. Ma l'80% è diventata la regola violata", nel silenzio del Ministero dei trasporti. Anzi, la De Micheli "ha buttato 120 milioni per il bonus sui monopattini elettrici: una spesa inutile". E il conto ora lo pagherà l'Italia intera.

 

 

Dai blog