Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni contro Sandra Zampa: "Al cenone di Natale chiudiamo figli e nonna sul balcone?"

  • a
  • a
  • a

L'esecutivo incappa nell'ennesimo scivolone. Questa volta succede con la questione Natale ai tempi del coronavirus. "Nuova chicca del Governo degli scienziati Pd-M5S - è il commento al vetriolo che Giorgia Meloni affida a Facebook -. Il sottosegretario Sandra Zampa ha dichiarato che il cenone di Natale dovrà essere fatto ’solo tra familiari di primo grado. Peccato che la parentela di primo grado sia quella tra genitori e figli, mentre i fratelli hanno tra loro parentela di secondo grado".

 

 

Un piccolo dettaglio al quale i giallorossi sembrano non aver pensato. "Quindi - prosegue la leader di Fratelli d'Italia - secondo il Governo una famiglia con due o più figli non può fare la cena di Natale. Un figlio a tavola, gli altri chiusi in balcone. La nonna cacciata di casa. Ma loro sono quelli bravi". Lo sfogo arriva proprio a ridosso dell'ennesima uscita di Giuseppe Conte che, impegnato in un faccia a faccia con Maurizio Landini, ha messo le mani avanti: "A dicembre non ci sarà la catarsi liberatoria, dovremo seguire le norme ma eviteremmo misure più restrittive". Un modo come un altro per dire che il cenone di quest'anno sarà senz'altro ridimensionato.

Dai blog