Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoti: Reggio Emilia, caduti calcinacci e rete telefonica intasata

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Reggio Emilia, 25 gen. - (Adnkronos) - A parte la caduta di alcuni calcinacci dagli edifici piu' vecchi e le linee telefoniche rimaste intasate per alcuni minuti a causa dei tanti cittadini che hanno chiamato allarmati per avere informazioni, anche i carabinieri di Reggio Emilia confermano che "attualmente non si registrano danni particolari" dovuti alla scossa di terremoto avvertita alle 9.06 di questa mattina in tutta la provincia reggiana. I militari hanno subito attivato una serie di controlli a tappeto, a partire dai Comuni dell'epicentro che sono Boretto, Brescello, Campegine, Castelnovo Sotto e Gattatico. In queste zone sono state inviate numerose pattuglie del comando provinciale e della Compagnia di Guastalla per effettuare le dovute verifiche e garantire l'eventuale assistenza ai cittadini. A supportare i carabinieri reggiani anche una colonna di rinforzo inviata sul luogo dal comando regionale. Gli interventi, che riguardano anche gli altri Comuni della provincia, sono coordinati dal prefetto Antonella De Miro.

Dai blog