Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fuori dal coro, il chirurgo rivela. "Morti di Covid, numero ufficiale inventato? No, di cosa stanno morendo oggi i malati"

  • a
  • a
  • a

"Sono morti di Covid, il paziente fragile muore di Covid". Paolo Spada, chirurgo vascolare dell'Humanitas, parla a Fuori dal coro su Italia 1 delle cartelle cliniche delle oltre 50mila vittime ufficiali dell'epidemia di coronavirus in Italia. "Vi posso dare la nostra percezione da medici ospedalieri", spiega il chirurgo a Mario Giordano. 

 

 

 

Il sospetto, diffuso, è che molti dei decessi vengano classificati come "Covid" quando in realtà il virus si innesta su un quadro clinico già altamente compromesso. C'è chi addirittura tira in ballo le autopsie mancanti. "Mi spiace dirlo - sgombra il campo dagli equivoci Spada -, quelli di questi giorni non sono numeri inventati e sono tutti morti per insufficienza respiratoria. La curva dei decessi aumenterà ancora nei prossimi giorni poi inizierà a diminuire anche quella".

 

 

Dai blog