Cerca

Sostenibilita

Progetto Lumière, strumenti di illuminazione pubblica per le smart city

Se ne parla il 3 dicembre all'Enea

27 Novembre 2012

0
Progetto Lumière, strumenti di illuminazione pubblica per le smart city
Se ne parla il 3 dicembre all'Enea

Roma, 27 nov. - (Adnkronos) - L'illuminazione pubblica rappresenta una delle più rilevanti voci di spesa nel bilancio dei Comuni italiani, sono necessarie quindi azioni di efficientamento energetico per recuperare risorse e andare nella direzione delle smart city. Il tema è al centro del progetto Lumière che, giunto al suo terzo anno di vita, ha realizzato una serie di ricerche volte ad individuare criticità e soluzioni ai problemi dell'efficientamento energetico nel settore dell'illuminazione pubblica, mettendo a disposizione delle amministrazioni locali strumenti e metodologie che coprono tutti i diversi aspetti da affrontare per un più efficace ed efficiente utilizzo delle risorse.

Del progetto si parlerà il 3 dicembre nella sede Enea di via Giulio Romano a Roma, nell'ambito dell'incontro "Lumière. L'illuminazione pubblica nella prospettiva della Smart City" durante il quale verranno presentati strumenti e metodologie e sarà affrontato il tema del monitoraggio delle soluzioni finora concretamente realizzate anche per giungere ad eventuali proposte normative che rendano il processo dell'efficientamento energetico dell'illuminazione pubblica un reale valore aggiunto per la società.

Obiettivo del convegno è discutere sulla creazione di un osservatorio che, partendo dai risultati raggiunti e mettendo a sistema i molteplici attori finora coinvolti, arrivi a formulare proposte e procedure operative per una trasformazione del sistema dell'illuminazione pubblica nella direzione dell'efficienza energetica, competitività economica ed apertura tecnologica verso le città intelligenti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media