Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Domenica In, disastrosa performance di Nino D'Angelo: umiliato in diretta, sfottò brutale

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Un clamoroso flop, quello di Nino D'Angelo e Livio Cori al Festival di Sanremo, dove con il brano Un'altra luce hanno vinto il cucchiaio di legno: ultima piazza. Ai due è stato rimproverato più volte il fatto che la canzone in napoletano stretto fosse incomprensibile ai più. E Nino D'Angelo e Livio, all'indomani dell'ultima posizione, si sono presentati a Domenica In di Mara Venier, dove hanno dovuto fronteggiare incredibili problemi: sia con l'orchestra che andava fuori tempo (tanto che i cantanti si sono fermati affermando che i musicisti andavano troppo veloce) sia con l'audio, che saltava. Insomma, la loro esibizione è stata a lungo rimandata e solo dopo lunghi minuti sono riusciti a cantare. E nel bel mezzo della performance, su Twitter, ecco piovere lo sfottò brutale contro il duo: "Con i sottotitoli forse era meglio", commentava un utente. In calce una foto di Nino D'Angelo sottotitolato... con caratteri arabi. Leggi anche: Domenica In, Anna Tatangelo massacra il giornalista Con i sottotitoli forse era meglio #Domenicain pic.twitter.com/T6iYEorEbd— Alessio (@itscoffeesenpai) 10 febbraio 2019

Dai blog