Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vieni da me, Marisa Laurito e il dramma della madre morta: "In quel periodo non lavoravo e..."

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

A Vieni da me il dramma privato di Marisa Laurito, una delle attrici brillanti più apprezzate della tv italiana. Ospite di Caterina Balivo nel talk di Raiuno, ha parlato della morte della madre: "È stata una donna straordinaria, mi ha insegnato il sorriso e l'amore: è andata via troppo presto, per me è stato un trauma, era un periodo molto brutto perché non lavoravo. Ho mollato tutto per starle accanto e mi sono trovata molto stravolta. Però io credo che le persone care non vanno mai via", ha confessato la 67enne napoletana, che ha poi sciolto un "mistero" che la insegue da anni.  Leggi anche: "Da lì tutta una tragedia". Manuela Villa dalla Balivo, lacrime in diretta "Io e Renzo Arbore insieme? Mai, sempre e solo amici, per 40 anni", ha ammesso sorridendo la Laurito, che ricorda l'incontro che le ha cambiato la carriera: "Io facevo la prima donna al Bagaglino e facevamo la tv con un po' di puzza sotto al naso, ma Arbore era Arbore. Pingitore mi sciolse il contratto, fu un gran signore".

Dai blog