Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vieni da me, il dolore infinito di Costantino per la mamma Rosina: "La coltellata più grossa"

Maria Pezzi
  • a
  • a
  • a

Costantino Vitagliano a Vieni da me racconta a Caterina Balivo le gioie della paternità ma anche il dolore di aver perso l'amata madre, Rosina, scomparsa un anno fa. "Lei era la cosa più importante: il suo posto oggi l'ha preso mia figlia. Purtroppo ci sono cose che non ho potuto fare: ad un certo punto pensavo di poter fare tutto, anche guarirla. Ma questa è la vita: ho preso tante coltellata, questa è stata la coltellata più grossa. Vedere che in 3 anni il male se la mangiava, ha dato scompensi importanti". L'ex Troppo Bello racconta anche quando faceva il tronista e sbancava con le serate in discoteca. "Per dieci anni non ho dormito, il mio corpo non ha più retto tutto quello stress".  Per approfondire leggi anche: Uomini e donne, Alessandra e Costantino si sono rivisti

Dai blog