Cerca

Raptus

Grande Fratello, Kiko Nalli aggredito e colpito alla testa in strada: "Infami, hanno insultato Barbara D'Urso"

11 Ottobre 2019

0
Grande Fratello, Kiko Nalli aggredito e colpito alla testa in strada: "Infami, hanno insultato Barbara D'Urso"

Dal Grande Fratello al Pronto soccorso. Kiko Nalli, ex marito di Tina Cipollari (un pilastro di Uomini e donne di Maria De Filippi) diventato famoso qualche mese fa per la partecipazione al reality di Barbara D'Urso ha comunicato con un video sul proprio profilo Instagram di essere stato aggredito misteriosamente a Roma. Una coppia di giovani in scooter lo avrebbe prima avvicinato per insultarlo, poi lo avrebbero colpito alla nuca con una catena o un bastone. Il 50enne è stato poi medicato all'Aurelia Hospital. 

"Questo è quello che succede a persone che si fanno sempre i fatti propri. Persone che lavorano e non rompono le scatole a nessuno. Mi hanno spaccato in testa qualcosa. Forse una catena o un sasso - racconta Nalli nel video -. Stavo facendo delle foto con alcune ragazzine, hanno aspettato che loro andassero via e sono arrivati con uno scooter, dandomi una catenata o una sassata, insultandomi con brutte frasi nei miei confronti e nei confronti di Barbara D'Urso, perché ero lì. Non ho capito nulla per alcuni secondi. Gli infami poi sono scappati con lo scooter e hanno nascosto la targa. Ora devo fare la tac alla testa perché la botta è stata forte".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media