Cerca

Clic

Paola Barale dalla D'Urso, il "topless brutale" in prima serata: "Da Signorini mancanza di rispetto"

27 Gennaio 2020

1
Paola Barale dalla D'Urso, il "topless brutale" in prima serata: "Da Signorini mancanza di rispetto"

Senza peli sulla lingua. Tutta la verità di Paola Barale, che arriva in studio al Live non è la d’Urso per un confronto di fuoco con gli "sferati". La Barale attacca Alfonso Signorini, conduttore del Gf Vip, con un post di fuoco. La show girl manda una frecciata social al direttore di Chi dicendo: "Pubblicò mie foto a seno nudo. Fu mancanza di rispetto". La Barale rivela, però, di aver perso una causa contro Signorini per quelle foto (che furono scattate mentre lei si trovata sul terrazzo della sua casa in topless).  

Leggi anche: "Dal punto di vista erotico...". Paola Barale, le confessioni spintissime


Poi arriva la verità sulla fine del matrimonio con Gianni Sperti. "Dentro di me ho un dimenticatoio, dove finiscono tutte quelle persone che avete visto nel servizio": tuona la Barale. Ma nel servizio che va in onda c’è anche Sperti (oltre a Raz Degan, con cui ha avuto una lunga storia d’amore). La Barale lo asfalta in diretta: "Lui voleva un figlio. Non avevo vicino, forse, una persona per avere un figlio. Ero io che mandavo avanti tutto (...) alla fine ci siamo lasciati".

Poi Ciacci, nelle sfere, le chiede come mai non faccia più tv. “Vorrei saperlo anche io. Non so, ho presentato anche dei format che sembravano convincenti. Alla fine nulla”, conclude la Barale. Come mai nessun reality per lei in tutti questi anni? 

di Francesco Fredella

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

Coronavirus, i medici dello Spallanzani: "Continuano a migliorare i due cinesi, italiani in ottime condizioni"

Hanau, le terribili immagini subito dopo la sparatoria: 11 morti in Germania
Jonis Bascir parla di Full Mony: un successo al Teatro Sistina
Giuseppe Conte contro i cronisti: "Non chiamatelo 'questo Renzi', è pur sempre un leader della maggioranza"

media