Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sergio Sylvestre insultato, Emma Marrone risponde: "Stupidi". Il sospetto: ce l'ha con Salvini

  • a
  • a
  • a

Dopo Elodie, anche Emma Marrone si schiera con Sergio Sylvestre. La solidarietà dei cantanti nei confronti del cantante afroamericano ma salentino d'adozione è totale. Soprattutto, come ovvio, da parte delle star uscite da Amici, proprio come Sylvestre, e unite quindi da un rapporto di amicizia personale. 

 

 

 

Il cantante è finito nel mirino per la sua esibizione allo Stadio Olimpico prima della finale di Coppa Italia tra Juventus e Napoli, mercoledì sera. Strofa dell'Inno di Mameli dimenticata, pugno chiuso e slogan No Justice No peace urlato per celebrare il movimento #BlackLivesMatter. Molti hanno considerato tutto l'insieme non solo "fuori contesto", ma direttamente uno "sfregio" e una mancanza di rispetto all'Italia. E mentre Matteo Salvini ha commentato sarcastico con un "Ma dove l'hanno preso? Povera Italia", in tanti già mercoledì sera sui social si erano scatenati in insulti beceri a sfondo razziale contro il ragazzo. Elodie ha definito "mer***e" questi ultimi e "piccolo uomo" Salvini, mentre Emma appare più ecumenica: "È meglio stare zitti e sembrare stupidi che twittare insulti e togliere ogni dubbio", scrive su Twitter mandando "un bacio enorme a Sergio Sylvestre! Sei una roccia". Conoscendo le sue opinioni politiche già espresse in passato, probabilmente la popstar salentina si riferiva tanto al leader della Lega quanto a chi ha offeso l'amico Sergio. Anche in questo caso, di dubbi sembrano essercene pochi.

 

 

Dai blog