Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non è l'Arena, Rita Dalla Chiesa commuove lo studio: "Mio padre mi disse 'la prima corona che arriva al mio funerale è del mandante', arrivò dalla Regione Sicilia"

  • a
  • a
  • a

Rita Dalla Chiesa commuove lo studio di Non è l'Arena, il programma di La7 condotto da Massimo Giletti. La puntata, la prima della stagione, è quella di domenica 27 settembre. "Mio padre mi aveva detto la prima corona che arriva al mio funerale è del mandante, la corona che arrivò era della Regione Sicilia", esordisce la figlia del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso nel 1982 dalla mafia assieme alla moglie Emanuela Setti Carraro. "La prima cosa che feci - a quel punto - fu quella di prendere la corona sulla tomba e buttarla fuori".

 

 

Poi la Dalla Chiesa ricorda di aver chiesto a un ufficiale dei carabinieri di prendere il tricolore, la sciabola e la sciarpa e soprattutto il suo berretto di generale, perché - conclude la Dalla Chiesa - "è così che voglio venga sepolto". 

 

Dai blog