Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Otto e Mezzo, Andrea Scanzi in ansia per il premier Conte: "Ma chi l'ha fatta questa trattativa?"

  • a
  • a
  • a

"Non ci credo che in sei giorni non abbiano trovato uno di Italia Viva, un centrista, uno di Cambiamo e uno di Forza Italia... ma chi l'ha fatta questa trattativa? Lo trovo folle". Così si esprime con malcelata insoddisfazione Andrea Scanzi, ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo in onda su La7. Il giornalista del Fatto quotidiano analizza l'attuale situazione politica affrontando il tema delle dimissioni del premier Conte.

 

 

"Io non ho ricordi di una crisi di governo gestita così male dalle forze di maggioranza. Avevano 156 voti al Senato e oggi se ne ritrovano molti di meno. O non le sanno fare, o non ci credono fino in fondo, o questo governo ha la scabbia. E ricordatevi che se Conte non si dimetteva domani la sua carriera politica era finita, perché sarebbe caduto sulla relazione del ministro Bonafede. Questo è l'ultimo matchpoint che può avere Conte, ma soprattutto è l'ultima possibilità che hanno Pd e Cinquestelle che ci credono in questo governo", conclude Scanzi.

 

 

Dai blog