Cerca

spettacolo

Uomo Ragno fuori dalle serie Marvel, i fan insorgono #SaveSpidey

Film

Sony e Disney 'divorziano', e Iron Man perde il suo amico ragno

22 Agosto 2019

0
Uomo Ragno fuori dalle serie Marvel, i fan insorgono #SaveSpidey
Sony e Disney 'divorziano', e Iron Man perde il suo amico ragno

(AdnKronos) - Spiderman è fuori dall'universo Marvel, non sarà più al fianco di Iron Man e soci, e i social si ribellano. Dopo il fallimento del rinnovo nell'accordo tra Sony e Disney, su Twitter impazza l'hashtag #SaveSpidey e gli utenti non ci stanno a perdere uno dei loro beniamini.

"Mi sento male, Disney non ha ancora detto nulla. Sembra che non gli interessi di Spiderman" scrive Yan. "Quanto egoismo - aggiunge Liam - i fan non contano nulla per voi". "Non posso dire addio a Zendaya e Tom (Holland), che ingiustizia", twitta Maria e aggiunge una foto dei due attori nell'ultimo film della saga, 'Far from home'.

La comunicazione del 'divorzio' è arrivata proprio da Sony, che su Twitter ha scritto: "Siamo delusi, ma rispettiamo la decisione della Disney di non far continuare Kevin Feige come produttore principale del nostro prossimo film di Spiderman". E ha aggiunto: "Speriamo che questo possa cambiare in futuro, ma comprendiamo che le molte nuove responsabilità che la Disney gli ha dato - comprese tutte le loro proprietà Marvel appena aggiunte - non gli permettono di lavorare su IP che non possiedono. Kevin è eccezionale e siamo grati per il suo aiuto e la sua guida e apprezziamo il percorso che ci ha aiutato a percorrere, che continueremo".

Kevin Feige è il produttore al centro dell'accordo precedente tra Sony e Disney. I film della saga di Spiderman prodotti finora, infatti, con Tom Holland come protagonista, sono stati tutti finanziati da Sony con l'aiuto di Feige, permettendo all'azienda di tenere tutti i profitti. I personaggi, però, hanno avuto modo di prender parte nei film Marvel di Disney, i cui profitti sono andati solo alla casa madre. Da 'Capitan America: Civil War' fino al più recente 'Avengers: Endgame', Spiderman è entrato di diritto nel franchise, facendosi subito amare dai fan.

Ora però la Disney ha chiesto a Sony di dividere i profitti anche dei film non-Marvel con il supereroe ragno come protagonista, in quanto curati dal loro produttore (Feige) e, Disney intende implicitamente, anche da questo resi famosi. Sony ha rifiutato, eliminando Feige dalla lista dei produttori dei prossimi film.

"Grazie per aver ucciso un'altra serie su Spiderman" ha risposto 'Average Fanboy'. Si è creato anche un dibattito su chi debba avere 'la colpa' tra le due case produttrici. Chelsea ha chiesto: "Davvero siete tutti infuriati con Sony quando è stata una decisione della Disney?", ma Daryn non è d'accordo: "Non lo è stata, la Disney voleva giustamente più soldi, avendo lanciato 'Spidey' in un universo da miliardi di dollari, Sony non ci è voluta stare. Questo è solo damage control".

Per ora i due attori protagonisti non si sono ancora pronunciati, ma la campagna #SaveSpidey non si ferma e i fan non accetteranno un 'no comment' come risposta.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Cerciello Rega, cocaina e pistole nei video dei due americani: eccessi di ogni tipo

Salvini fuori dalla maggioranza? Mattarella battezza i rapporti con la Germania: "Livelli di eccellenza"
Beatrice Lorenzin entra nel Pd: "L'unico modo per arginare Salvini, il centrodestra non esiste più"
Immigrati, il presidente tedesco Steinmeier a Mattarella: "Onore dei rimpatri all'Ue"

media