Cerca

Motori

Lewis Hamilton verso la Ferrari, la conferma di Toto Wolff: "Non sarà un dramma"

13 Maggio 2019

0
Lewis Hamilton

Lo scenario si ripresenta con puntualità da anni. Ma non è mai sembrato così concreto come oggi. Si parla del possibile approdo di Lewis Hamilton in Ferrari. Il campionissimo britannico non hai mai nascosto la sua passione per la rossa, tanto che il boss Mercedes, Toto Wolff, sabato ha detto riferendosi proprio a Hamilton che "va sempre tenuto presente che un pilota un giorno possa voler guidare una Ferrari, è il team più iconico della F1. Con Lewis ne ho parlato al tempo dell'ultimo rinnovo. Se un giorno accadrà non sarà un dramma". Una sorta di mezza conferma: arriverà il giorno di Hamilton in Ferrari. Quando? Probabilmente a fine 2020, quando scadranno i contratti sia di Hamilton sia di Sebastian Vettel. A Hamilton, inoltre, mancano due titoli mondiali e 15 vittorie per agganciare il pilota più titolato di sempre, Michael Schumacher, record che potrebbe raggranellare in questi ultimi due anni in Mercedes. E una volta centrati i record, ecco che il passaggio in Ferrari sarebbe davvero possibile. Anche perché dal 2021 la Formula 1 cambierà radicalmente: nuove regole e nuove macchine, insomma il dominio Mercedes potrebbe finalmente tramontare.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media