Cerca

Stracittadina

Inter e Milan cambiano faccia per il derby: nuovo modulo e defezioni eccellenti, i rumors

8 Febbraio 2020

0
Derby, Inter e Milan cambiano faccia: nuovo modulo e defezioni eccellenti

In attesa del derby di domenica sera, Inter e Milan studiano accorgimenti tattici per sorprendere l'avversario e ovviare ad essenze pesanti, come quella di Lautaro Martinez per i nerazzurri e quella probabile di Rafael Leao per il Milan. Così i tecnici, orfani di due interpreti fondamentali, studiano nuovi moduli. Antonio Conte vaglia un 3-5-1-1 con Eriksen alle spalle dell'unica punta Lukaku. A pagarne le conseguenze sarebbe Alexis Sanchez, apparso fuori forma dopo l'infortunio. Assenza di lusso anche quella di Samir Handanovic. Il portiere siederà in panchina per un dito lussato e verrà sostituito da Padelli.

Per approfondire leggi anche: Inter-Milan, Andrea Pirlo a valanga: Conte un "demonio" e Ibrahimovic "uno che ti appende il muro"

Anche il tecnico rossonero, Stefano Pioli, potrebbe ridisegnare l'impianto tattico. Se Leao non dovesse farcela, Pioli potrebbe valutare l'impiego di Chalanoglu come trequartista alle spalle di Zlatan Ibrahimovic, trasformando il 4-4-2 in un 4-4-1-1. In questo caso, Bonaventura verrebbe dirottato sulla sinistra e Rebic partirebbe dalla panchina. Tuttavia nulla esclude che verrà confermato il consueto 4-4-2 con il croato al posto dell'infortunato Leao.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

"Se ne deve andare". La meloniana in aula con mascherina, insultata  "Vengo da Milano, e..." 

Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano
Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"

media