Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cristiano Ronaldo salva la Juve al 91': rigore e 1-1 in semifinale di Coppa Italia, Milan decimato al ritorno

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Una brutta Juventus pareggia al 91' per 1-1 in casa del Milan nella semifinale di andata e ipoteca la qualificazione alla finale di Roma. Un gol di Rebic nel secondo tempo, illude il Milan. Nel finale Cristiano Ronaldo su rigore (fallo di mano di Calabria confermato dal Var) evita alla squadra di Sarri la seconda sconfitta in pochi giorni dopo quella di Verona. La gara di ritorno si giocherà il 4 marzo a Torino, con i rossoneri che saranno privi di Ibrahimovic, Hernandez (espulso per doppia ammonizione), Kessie e Castillejo tutti squalificati. Milan che avrebbe meritato sicuramente di più per quanto espresso in campo, sia sotto l'aspetto dell'intensità che delle occasioni create. Solo un grande, eterno, Buffon ha tenuto in partita la Juve evitando un passivo peggiore. Bianconeri ancora deludenti sul piano del gioco, con Ronaldo e Dybala quasi mai pericolosi. Il risultato strappato in extremis non deve illudere Sarri, perché la squadra vista questa sera non ha convinto e ha denotato ancora grossi problemi. Può essere soddisfatto, invece, Pioli per la prestazione anche se masticherà amaro per un risultato che non premia del tutto i suoi ragazzi e che rischia di essere decisivo per la sua permanenza sulla panchina rossonera la prossima stagione. 

Dai blog